chiudi

    Gara di Scioglilingua 2017

    Tutti insieme a festeggiare il secondo anniversario.

    È stata una grande festa di paese la gara di scioglilingua francesi e tedeschi che si è svolta a San Leonardo di Cutro. L’evento è stato organizzato in occasione del secondo compleanno dell’ostello Bella Calabria realizzato grazie al sostegno di Fondazione con il Sud.

    Martedì 11 aprile il ridente paesino è stato letteralmente invaso da centinaia di giovani. Eccellente il sostegno fornito dalla locale associazione Radici. A collaborare nell’organizzazione dell’evento, a fianco dell’associazione Amici del tedesco, anche il comune di Cutro. Tutti i partecipanti sono rimasti colpiti dall’accoglienza fornita dal paese.

    La gara degli scioglilingua tedeschi, categoria scuola media è stata presieduta da Gerdis Thiede del Goethe Institut di Roma, la categoria scioglilingua tedeschi scuole superiori è stata presieduta da Tatjana Olivieri-Schenke dell’Ambasciata della Repubblica federale di Germania, la competizione degli scioglilingua francesi è stata presieduta dal console onorario francese Francesco Mollo.

    Il gruppo più numeroso è stato quello degli alunni di Vieste, in cento si sono presentati all’appello ed hanno conquistato i primi posti nelle competizioni di lingua tedesca riservate alla scuola media. Presente anche un gruppo di 23 alunni del liceo linguistico Cotta di Legnago. I Veneti, alloggiati presso l’ostello Bella Calabria, sono riusciti a conquistare il secondo posto, nella categoria scioglilingua tedeschi scuole superiori. A precederli gli alunni del liceo linguistico Gravina di Crotone che hanno alzato al cielo la coppa del primo posto. Per gli scioglilingua francesi il primo posto categoria scuole superiori è stato conquistato dagli alunni di Cosenza. Nella categoria scuole medie hanno vinto gli alunni della scuola media Anna Frank di Crotone. Presenti anche otto alunni egiziani dell’Istituto alberghiero IPSSAR di Le Castella.

    Gli egiziani oltre che a partecipare alla gara hanno anche offerto un saggio di danza. Molti si sono lasciati coinvolgere, e così tra tarantella calabrese e danze egiziane la gara ha assunto le sembianze di una competizione internazionale. Alla manifestazione è intervenuto anche il sindaco di Cutro, Salvatore Divuono. Per le vie del paese stand e musica popolare con il musicista Pierluigi Virelli e mostra fotografica Mammalia Calabra. Alle ore 18.30, durante la premiazione, l’associazione Amici del tedesco ha conferito il premio diffusione della lingua tedesca a Francesco Vignis, responsabile comunicazione del comune di Crotone. Per concludere la giornata è seguita una cena a base di piatti tipici locali organizzata dall’associazione Radici.